Vita indipendente

share on:

 

Accogliendo la richiesta proveniente dall’Ambito territoriale 1 e dall’Asl di Bergamo, la Uildm, attraverso la figura della responsabile della progettazione, ha elaborato il progetto per il bando sulla “Vita indipendente”.

Il progetto, rivolto a persone con disabilità motoria tra i 18 e i 65 anni residenti nei territori dell’Ambito 1, prevede la possibilità di sperimentare l’assistenza personale indiretta, il co-housing e dei sostegni – di carattere domotico e assistenziale – per vivere in autonomia nella propria abitazione.

Il progetto, del valore complessivo di 100.000 euro, è stato finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per 80.000 euro; i rimanenti 20.000 euro sono un co-finanziamento dell’Ambito di Bergamo.

Per info: o.osio@distrofia.net

Ritratto di admin

Margaret

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut at vulputate sem, at efficitur nibh. Aliquam sit amet nulla vel ipsum ornare commodo a a purus